L’industria dei sottoprodotti di origine animale, incontro Assitol / LE RELAZIONI

assitol
Dal meeting tecnico economico organizzato a Roma, il 19 novembre 2015, da Assograssi, associazione di settore aggregata ad Assitol

Presentare alle istituzioni e agli enti competenti dati e problemi dell’industria di trasformazione dei sottoprodotti di origine animale. È stato questo l’obiettivo che ha indotto Assograssi, associazione di settore aggregata ad Assitol, a organizzare un incontro a Roma il 18 novembre 2015.
La stessa associazione ci ha concesso di pubblicare sul nostro sito un estratto delle relazioni tenutesi all’incontro: si tratta di un pdf di 70 pagine al quale si può accedere cliccando sulla scritta colorata riportata qui sotto:

Le relazioni dell’incontro Assograssi, 18 novembre 2015

Nella foto riportata più in alto anticipiamo una parte della slide n.25: uno schema dei flussi di prodotto del settore Soa (sottoprodotti di origine animale) nella Ue.
Oltre a tracciare un quadro economico del comparto, l’incontro di Roma si è soffermato in particolare sulle problematiche che pesano maggiormente sulle aziende italiane, anche rispetto alla concorrenza internazionale. All’incontro, moderato da Alberto Grosso, presidente di Assograssi, hanno partecipato tra gli altri Danilo Valugani, vicepresidente dell’associazione, Martin Alm, direttore tecnico dell’Epfra e vicepresidente della Wro (organizzazioni di settore a livello europeo e internazionale), Paolo De Castro, eurodeputato e componente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, e Claudio Ranzani, direttore di Assitol.
Assograssi dichiara di essere “la realtà maggiormente rappresentativa del settore” e di rappresentare un tassello importante nella filiera della carne italiana. Le 40 aziende di trasformazione associate, con un totale di 2.600 dipendenti compreso l’indotto, coprono l’80% dell’attività nazionale di trasformazione. Le imprese, nel 2014, hanno trattato 1.445.700 tonnellate di materie prime, valorizzandole per una serie molto ampia di impieghi: produzione alimentare, mangimi per animali domestici, detergenti, combustibili, fertilizzanti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome