Itaca, il sistema digitale per tracciare i prosciutti iberici

Per facilitare la corretta applicazione della normativa e, come riflesso, dell’impegno assoluto del settore per la trasparenza e la qualità, Asici (Associazione interprofessionale del
suino iberico), ha progettato, sviluppato e implementato Itaca (sistema di identificazione, tracciabilità e la qualità), uno strumento digitale che integra pionieristica e garantisce la tracciabilità dei prodotti iberici, dalla nascita del suinetto al prodotto finito nei punti vendita, passando per i macelli e le industrie di lavorazione.
Itaca copre tutta la catena, supportando, gestendo ed elaborando le informazioni degli operatori del settore: allevatori, macellatori e operatori dell’industria di lavorazione.

In allevamento

La gestione dell’identificazione degli animali avviene mediante l’impiego di marche auricolari con codici esclusivi per ciascun lotto di produzione. Questi identificano gli animali destinati a essere materia prima dei prodotti che rispettano determinati standard di qualità.
L’uso di questi dispositivi consente di tracciare identificando l’animale a partire dalla nascita, tracciando così età, razza, e alimentazione degli animali.

Al macello

All’interno dei macelli invece avviene la registrazione dei pesi delle carcasse e l’identificazione con sigilli esclusivi di standard di qualità dei prosciutti e dei bancali di carcasse che soddisfano i requisiti richiesti.

Nelle industrie di lavorazione

Mantenimento della tracciabilità generata nelle fasi precedenti, attraverso le azioni di sostituzione dei sigilli.

(Fonte: www.eligetuiberico.es).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome