Ottobre, 1,703 euro/kg il prezzo dei suini pesanti

In discesa del 3,6% rispetto al mese precedente. Bene la redditività in fase di macellazione che sale del 2,2% rispetto a settembre. Stabili le quotazioni dei prosciutti pesanti stagionati

La suinicoltura italiana sta soffrendo questa prima parte dell’autunno, e mostra qualche segnale negativo. A cominciare dal mercato dei suini pesanti da macello – il principale prodotto dei nostri allevamenti – che a ottobre ha registrato prezzi in discesa del 3,6% rispetto al mese precedente, fermandosi a quota 1,703 euro/kg (quotazione a peso vivo) sulla piazza di Modena. Positiva, anche se risicata, la variazione tendenziale dei prezzi, ovvero il confronto con l’anno precedente: +0,5%. I prezzi al ribasso si sono ripercossi sui conti aziendali tanto che hanno trascinato in discesa la redditività, con l’indice Crefis che è peggiorato del 2,7% su base congiunturale (ovvero rispetto a settembre) mentre dal lato tendenziale rimane positivo (+1%).
Diminuiscono nel contempo anche le quotazioni dei suini da macello leggeri, con gli animali che a Modena sono stati scambiati a 1,823 euro/kg (-3,4%, prezzo a peso vivo), mentre per la Cun suini la variazione congiunturale è stata del -6% per un prezzo di 1,322 euro/kg. Le variazioni tendenziali sono state positive per Modena (+0,4%) e negative per la Cun suini (-1,8%).
E prosegue, sempre a ottobre, il calo delle quotazioni dei suini leggeri da allevamento che alla Cun scendono a 2,901 euro/kg, ovvero il 6,1% in meno di settembre, ma l’8,2% in più rispetto allo stesso mese del 2016.

Va meglio la fase di macellazione
Sembra andare meglio, a ottobre, la fase di macellazione, ma i risultati positivi sono solo dal lato congiunturale. Sale infatti su settembre la redditività (+2,2%), che però diventa molto negativa se confrontata con lo stesso mese dell’anno scorso (-11,4%). La variazione congiunturale positiva della remuneratività si giustifica dal lato dei costi, visto il mercato in calo dei suini pesanti da macello; mentre dal lato dei ricavi la situazione a ottobre è peggiorata per la diminuzione dei prezzi di tutti i tagli freschi. A cominciare dalla quotazione delle cosce pesanti per prosciutti dop che alla Cun è scesa a 5,465 euro/kg (-0,5% su settembre), per proseguire con la stessa tipologia di taglio fresco ma destinata a prosciutti generici, calata a 4,118 euro/kg (-3,3%). Da notare che le variazioni tendenziali sono state positive per quanto riguarda le cosce fresche per dop e negative per quelle destinate a prodotto non tutelato. Completano il quadro i prezzi dei lombi taglio Modena, scesi anch’essi a 3,263 euro/kg, il 3,9% in meno su base congiunturale.

In discesa a redditività della stagionatura
Rispetto a settembre sono risultate stabili a ottobre le quotazioni dei prosciutti pesanti stagionati, rimaste invariate a 10,550 euro/kg che da un punto di vista tendenziale si traduce in +4,6%. Immutata anche la quotazione del San Daniele a 13,700 euro/kg, con un incremento del 3,8% rispetto a ottobre 2016. Allargando lo sguardo, risulta però in discesa a ottobre la redditività della stagionatura, sia per i prosciutti pesanti dop, per i quali l’indice Crefis rispetto a settembre segna -1,1%, che per i prodotti generici (-1,2%).
Ma soprattutto risultano sfavorevoli i confronti tendenziali, con la remuneratività della stagionatura che peggiora del 9,5% per i dop pesanti e dell’1,2% per i prosciutti non tutelati. Anche a causa di questi andamenti, il differenziale di redditività tra prosciutti tutelati e generici scende, pur rimanendo positivo (+18,9%), per il prodotto pesante; mentre è negativo (-5,5%) per il prodotto leggero.

Prezzi dei suini pesanti, ottobre 2017.

Prodotti e mercati Medie mensili (€/kg) ottobre 2017 Variazioni %
ott. 2017/             set. 2017 ott. 2017/      ott. 2016
Suini pesanti da macello
Cun c.t. (160-176 kg) 1,703 -3,6 +1,6
Modena (156-176 kg) 1,705 -3,6 +0,5
Suini leggeri da macello
Cun (90-115 kg) 1,322 -6,0 -1,8
Modena (90-115 kg) 1,823 -3,4 +0,4
Suini da allevamento 30 kg
Modena 2,988 -5,8 +11,1
Mantova 2,906 -6,1 +9,2
Cun_suini da allevamento 2,901 -6,1 +8,2
Fonte: elaborazioni Crefis su dati Cun suini, borse merci Modena, Mantova.

 

Leggi l'articolo completo sulla Rivista di Suinicoltura n. 11 o sul nostro sito web www.suinicoltura.edagricole.it .

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome