Fileni bio apre le porte alle carni rosse

Fileni bio
Una gamma di nuovi prodotti di bovino e suino made in Italy in un ecovassoio di carta per rispettare l'ambiente

Fileni Bio amplia l’offerta e porta sulle tavole degli italiani una nuova gamma di carni rosse biologiche. Forte di una lunga esperienza nel settore avicolo bio, che ha visto la creazione della più sviluppata e innovativa filiera integrata biologica italiana, Fileni Alimentare Spa compie oggi un altro passo in avanti per consolidare la propria leadership nel mercato delle carni biologiche.

La linea Fileni Bio si arricchisce di sei nuovi prodotti, quattro di carne di bovino (fettine sceltissime, fettine sottili, macinato e hamburger) e due di carne di suino (arista a fette e salsicce aperte). Un assortimento che vuole soddisfare la richiesta di consumatori sempre più attenti alla qualità degli alimenti, alla tutela dell’ambiente e al benessere animale.

La garanzia e la qualità di carni 4 volte italiane

Fileni Bio
Macinato di bovino Fileni Bio

Per questo Fileni garantisce carni rosse bio che si contraddistinguono per le “4 I”, cioè per essere quattro volte italiane: i prodotti derivano infatti da capi nati e allevati in aziende agricole biologiche italiane secondo le modalità previste dal metodo biologico, quindi macellati e lavorati – sempre in Italia – in un nuovo stabilimento dedicato, che dispone delle tecnologie più avanzate di trasformazione e confezionamento per assicurare un prodotto di massima qualità.

Gli animali allevati in maniera biologica vivono su terreni e pascoli in cui non sono presenti Ogm, pesticidi o altre sostanze chimiche. Negli allevamenti bio i tempi di crescita sono quelli lenti della natura, rispettosi delle caratteristiche ed esigenze delle singole specie, in armonia con l’ambiente circostante. Gli animali vivono su pascoli ampi e spaziosi e sono liberi di muoversi. Si nutrono di alimenti biologici principalmente a base di mais, orzo, erba medica e fieno, nel pieno rispetto della naturalità e delle loro esigenze fisiologiche. Le stalle per il ricovero degli animali, progettate per favorire il loro benessere, sono spaziose, luminose e sempre ben areate.

Un packaging ecologico e rivoluzionario

L’avvio della commercializzazione nei negozi e supermercati di tutta Italia delle carni rosse Fileni Bio porta con sé anche un’altra importante innovazione. L’azienda marchigiana lancia l’“ecovassoio”, una vera rivoluzione nel packaging per il settore dei prodotti di carne. La confezione è pratica, ecologica, dal design curato e riduce al minimo l’utilizzo della plastica in favore della carta.

Fileni bio
Fettine di bovino Fileni Bio

Il pack è composto da due parti, fatte di due distinti materiali: il film stampato sul fronte, che può essere riciclato nella raccolta della plastica, e il vassoio in cartoncino, che si ricicla nella raccolta della carta. Il vassoio è realizzato in carta certificata Fsc (cioè proveniente da foreste gestite in maniera responsabile e sostenibile) e con certificazione Aticelca (la presenza del logo sulla confezione garantisce che può essere smaltito nella raccolta della carta). Il vassoio ha inoltre dimensioni contenute e l’altezza ridotta consente allo stesso tempo di ridurre lo spreco di materiale, aumentare la visibilità della carne e migliorare la gestione degli stock. Sui lati della confezione è stampata una grafica che spiega con chiarezza i vantaggi del suo utilizzo e offre informazioni utili, dall’uso del 90% in meno di plastica rispetto a un vassoio tradizionale alle istruzioni su come smaltirlo nel modo più corretto. Il nuovo packaging è stato pensato e realizzato non solo perché l’azienda mette la sostenibilità ambientale tra i primissimi valori ma anche per venire incontro alle esigenze di consumatori attenti, in cui è sempre maggiore la sensibilità ecologica e la necessità di smaltire in maniera pratica e consapevole i rifiuti.  La conferma viene anche dal test che Fileni ha effettuato prima del lancio sul mercato del nuovo pack: le risposte date al questionario sottoposto ad un campione di oltre 300 persone testimoniano che il nuovo ecovassoio viene considerato molto pratico ed è accolto favorevolmente perché rappresenta un valore aggiunto del prodotto dal punto di vista ambientale.

Per rispondere al consumatore

“Con la nuova gamma di carni rosse, Fileni rafforza il proprio ruolo di leader italiano delle carni biologiche e si presenta come fornitore unico ideale per questo segmento sempre più rilevante – afferma Roberta Fileni, responsabile marketing dell’azienda -.  Il nostro assortimento bio comprende le tipologie di carni rosse che i consumatori italiani acquistano maggiormente, con in più la particolare attenzione al servizio e alla praticità di conservazione e preparazione che contraddistingue ogni creazione Fileni. La gamma è confezionata poi in Atm per mantenere più a lungo le caratteristiche organolettiche dei prodotti e le fettine di bovino e suino sono tagliate estremamente sottili, grazie all’impiego di nuove tecniche produttive, per essere più veloci e facili da cuocere”.


 

Fileni bio apre le porte alle carni rosse - Ultima modifica: 2019-11-27T16:56:26+00:00 da Mary Mattiaccio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome